Complesso sportivo in Francia. Palestre in Legno a servizio di Scuole e Quartiere

La palestra Hacine Cherifi è parte del progetto per il complesso scuole Paul Chevallier, di Tectoniques Architectes, per la città di Rillieux-La-Pape. Accanto alle scuole con i loro tetti verdi si erige un imponente e silenzioso vicino di casa

L’edificio ospita due palestre e servizi di supporto su una superficie totale di 2.500 mq con altezze del soffitto interno di 9 e 12 metri

Fedele ai valori dello studio, l’architettura utilizza una struttura mista in legno / calcestruzzo senza pretesa o artificio, i componenti in legno sono in gran parte prefabbricati

Hacine Cherifi è un pugile dalla città che ha fatto la storia nel 1998 presso l’Astroballe quando è diventato il primo campione mondiale dei pesi medi francese

La struttura comprende una sala di ginnastica (880 m2, un palazzetto dello sport polivalente (1.100 mq) e gli spazi necessari per ospitare il grande pubblico e gli sportivi

I volumi sono organizzati in modo molto semplice. Le due sale sono impostate ad angolo retto intorno ad un blocco che ospita tutti i servizi di supporto. Le terrazze offrono posti a sedere per un massimo di 400 spettatori, che si affaccia il palazzetto dello sport polivalente e si apre sul retro sulla zona di ingresso e la caffetteria, che sono ben visibili dagli spazi pubblici esterni. La facciata completamente vetrata verso la strada, offre scorci di attività all’interno della struttura senza disturbare gli eventi sportivi o di formazione in corso che si svolgono nelle vicinanze

Per limitare l’impatto della struttura sull’ambiente urbano circostante, gli Architetti hanno sfruttato il dislivello tra la strada e l’interno della trama per integrare parte dell’edificio nel pendio. Questo ha anche permesso loro di creare un accesso alla sommità dell’edificio. Ciò ha permesso di ridurre l’altezza dell’edificio sulla strada entro 6 metri. Le dimensioni corrispondono alla scala della scuola vicina ed al tessuto residenziale del quartiere

L’edificio ha una forma molto semplice e le facciate sono disadorne. Mentre lo stile delle scuole è fluido e paesaggistico, più semplice, la palestra ha uno stile più sobrio, al contrario parla di stabilità e solidità. Occupa l’angolo nord del progetto all’incrocio tra due delle principali strade di Rilleux. La facciata principale ad est su rue Salignat dichiara lo status pubblico dell’impianto con una grande facciata vetrata con un volume a sbalzo. Nella parte posteriore, ad ovest, l’edificio è volutamente in silenzio, come il piano residenziale in costruzione. Verso sud si affaccia sulle scuole, situate sul lato opposto di un vicolo pedonale che fornisce l’accesso alle scuole

Come in tutti i progetti dello studio di progettazione Tectoniques Architectes, il sistema di costruzione è sia comprensibile che visibile. Le pareti di cemento che sostengono l’altezza della sezione sotterranea dell’edificio sono state lasciate visibili dall’interno. Sopra queste pareti, le strutture sono tutte in legno. La struttura principale è formata da una serie di telai a portale. Questi sono realizzati in legno lamellare, pilastri e travi con una luce di 34 metri, posti su un ingombro di 5,8 metri quadrati

Ai fini del trasporto, le travi sono state costruite in due parti, riposte e avvitati insieme sul luogo con occhielli metallici. Sollevamento e mettendo le travi in luogo fatto per una fase molto drammatica nel processo di costruzione

I 2000 mq di componenti che costituiscono il rivestimento esterno sono prefabbricati, assemblati con un sistema di isolamento a parete esterna intorno alla struttura. Dall’esterno, il sistema è composto da pannelli di abete tre strati di cui sopra le stecche, i pannelli OSB che costituiscono la base delle scatole, il quadro profondo casella 36 cm riempito con paglia, un pannello in fibra di legno, 40 mm isolante, la barriera pioggia e il rivestimento costituito da tre strati di assi d’abete su cui piastrelle di legno, anche fatti di provenienza locale di abete, sono fissi

Le travi sono messe alternativamente alla costruzione del tetto sopra e sotto l’altezza delle colonne. Questo sistema crea grandi vetrate, fasce orizzontali che si affacciano a nord e gestiscono l’altezza delle travi. Questo fornisce illuminazione ambientale abbondante, ma evita l’abbagliamento

Tonalità chiare sono state utilizzate per creare un’atmosfera calma pacifica a garantire che le strutture rimangano discrete. Il pavimento è beige, i pannelli sono in legno chiaro e la posizione delle luci e radiatori inseriti in un layout progettato con cura

L’unico colore è l’apparecchiatura di ginnastica rosse che crea un netto contrasto con il tono generale monocromatica

GALLERY

Francia
Cultura e Servizi
Nuovo Edificio
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Tipologia: Cultura e Servizi
Banner Talking about 2019_2 - 300x400

NEWS

Banner Talking about 2019_2 - 300x250