ARCHITETTURA | Sulla spiaggia di Breezy Point, nel Queens, BFDO Architect realizzano una villa indipendente su un terreno sabbioso che offre una posizione di pregio. La facciata principale è orientata a sud e le stanze affacciano sull'oceano

Cinque anni dopo che l'uragano Sandy ha devastato la comunità cooperativa sulla spiaggia di Breezy Point, nel Queens, il progetto si è basato su un lotto ridotto a sabbia. Le case a Breezy Point si trovano vicine e collegate da percorsi pedonali; le auto sono confinate in lotti alla periferia. Il sito del cliente era insolitamente ampio, con la facciata rivolta a sud. Le regolamentazioni per l'alluvione richiedevano che la costruzione fosse almeno sei metri da terra, mentre le regolamentazioni cooperative stabilivano l'altezza massima dell'edificio. 

L'involucro dell'edificio risultante è molto meno profondo che largo, consentendo a quasi tutte le stanze di avere una vista sull'oceano. Una delle principali idee di progettazione è stata la facciata rivolta a sud per consentire alle finestre di avvolgere gli angoli. Questo ha creato panoramiche diagonali su e giù per la spiaggia, inquadrando panorami e allargando visivamente gli spazi interni. Anche i profili angolari del tetto e le finiture del soffitto dirigono l'occhio verso l'alto e verso l'esterno. 

L'accesso alla casa è fornito in due punti. Una scala che porta dalla spiaggia atterra su un ponte che attraversa la larghezza della casa (ed è diventato un luogo di festa principale). Il lato ovest della casa confina con un percorso pedonale. Una scala separata per i tornanti consente l'accesso da quel percorso all'entrata laterale, che scorre tra i volumi corrispondenti al soggiorno e una vasca / doccia interna / esterna. Perché è accessibile dall'esterno, quel bagno illuminato dal cielo fornisce un posto per risciacquare e depositare costumi da bagno e asciugamani prima di entrare in casa.

Questi due ingressi fiancheggiano il volume del soggiorno, che è definito da un soffitto in cedro rialzato, da vetrate scorrevoli a sud alte nove piedi e un tetto a falde diagonali. Dall'altra parte della sala da pranzo, la cucina confina con la scala al secondo piano in un'alcova a forma di L. I clienti volevano zone separate per adulti e bambini per vivere e intrattenere. Ciò è stato ottenuto posizionando la suite principale sul piano principale, in modo che i bambini possano avere il secondo piano.

Sul lato est, la camera da letto principale ha finestre avvolgenti che guardano verso est verso la facciata non sviluppata della spiaggia. Un bagno e una cabina armadio tamponano la camera da letto da un parcheggio a nord. Un cambio di livello consente a una parte del mazzo di connettersi direttamente alla suite principale.

Al piano superiore, tre piccole camere da letto si sentono espansive grazie alla loro vista d'angolo. Una sala giochi si apre su un ponte coperto. Il tetto avvolto in fibra di vetro culmina in una grande sporgenza simile a una tavola da surf che protegge il primo piano dall'aumento del calore solare. Il rivestimento in cedro bianco avvolge l'edificio e gli sbalzi del tetto e incastona i lati del ponte, aiutando la casa a inserirsi nonostante il suo aspetto innovativo.

Fotografie di: Francis Dzikowski / OTTO


Articoli

Progettista

BFDO Architects PLLC
BFDO Architects PLLC è una pratica multidisciplinare premiata a New York, con l'obiettivo di esplorare le pratiche spaziali e materiali che si adattano alle relazioni in evoluzione tra gli abitanti e l'ambiente costruito.

Seminari on-line