ARCHITETTURA | A Pénestin in Francia lo studio di Architettura Brut Architects realizza una casa ad alta prestazione energetica. L'edificio vince il primo premio "Prix national de la construction Bois 2015" nella categoria della casa singola con superficie maggiore di 120 mq

Una casa per due marinai e le loro figlie. Piccoli volumi riscaldati in una grande scatola. Un giardino d'inverno. Oscillazioni sospese.

Situato su un terreno di 1.130 mq posizionato secondo frangia, la costruzione situata a nord del lotto si estende da est a ovest, per liberare la parte meridionale del territorio di fronte a terreni agricoli. A nord si trovano gli accessi e lo spazio dedicato ai veicoli. Il progetto consiste in una grande piattaforma indipendente di legno dal terreno, su cui incastra due volumi riscaldati e una serra con doppia altezza, tutte protette da una grande traboccante tetto. A ovest, un workshop si inserisce nella piattaforma per riconquistare il livello del terreno naturale e proteggere la facciata ovest dei venti prevalenti.

La terrazza periferica sollevata, protetta dal sovrapposizione del tetto, collega i volumi tra di loro. La serra è concepita come uno spazio di appropriazione e sperimentazione: reti tese, estate bagno, altalene, corde, parete di arrampicata, etc.

Il progetto si basa sulla progettazione bioclimatica con particolare attenzione ai guadagni solari passivi, un forte isolamento delle pareti e buona inerzia. Un doppio telaio in legno, nasconde l'isolamento distribuito in balle di paglia. Il rivestimento rivela in modo trasparente le qualità strutturali ed estetiche inerenti alle materie prime.

Promuovendo il settore a secco, la costruzione in legno-paglia ha contribuito alla creazione di un sito pulito e responsabile. Il sistema di fondazione su pastiglie ha ridotto al minimo l'impatto sul terreno. L'utilizzo di materiali biosistemi limita l'impronta dell'edificio. Grandi aperture a sud del paesaggio e massimizzare i contributi solari invernali. Le aperture a nord consentono la ventilazione naturale delle stanze umide. La modalità di riscaldamento a legna favorisce l'energia rinnovabile. Un sistema di raccolta dell'acqua piovana migliora la gestione dell'acqua raccolta dalle grandi superfici del tetto.

Fotografie di Maxime Castric

Articoli

Progettista

Brut Architects
Studio di Architettura

Seminari on-line