ARCHITETTURA| Lo studio francese Pietri Architects realizza in Provenza, nel sud della Francia, una villa dalle linee pure ed essenziali, un edificio discreto dove legno e cemento si alternano ad animare le facciate di un volume semplice, discretamente annidato sulla collina

In Provenza, nel sud della Francia, lo studio parigino Pietri Architects realizza un edificio semplice, un volume discreto dove legno e cemento si alternano piacevolmente sulle facciate dalle linee pure.

Legno e cemento
Si tratta di un edificio discreto ma di grande carattere come dimostrano le linee pure del suo disegno. I principali materiali utilizzati sono legno e cemento bianco: materiali contemporanei che ben si inseriscono nell'ambiente circostante.

Spazi di gioco
La casa si estende su due piani su una superficie di circa 350 mq. Al primo piano le tre camere da letto per i bambini, ognuna con proprio spazio privato di gioco, e un soggiorno per la famiglia.

Vista a 360°
La vista principale si può godere dal soggiorno al piano terra, lungo il corridoio. Le camere da letto al primo piano offrono invece una splendida vista sulle vallate circostanti e dalle terrazze si gode inoltre di una vista panoramica a 360° gradi.

Camere indipendenti
Ogni camera è indipendente ed ha il proprio bagno privato. Tutte le camere sono servite da un lungo corridoio illuminato e collegate da uno spazio comune di relax.

Un progetto all'insegna della semplicità delle forme e dei materiali che conferiscono carattere e personalità in modo sobrio e armonioso.

Fotografie di Mathieu Ducros

Articoli

Progettista

PietriArchitects
Fondato nel 2001 da Jean Baptiste Pietri, diplomato alla scuola di architettura Parigi-Belleville, PietriArchitectes, con sede a Parigi, conta una ventina di soci. L'agenzia opera soprattutto nella regione parigina e nel sud-est della Francia, con una grande varietà di progetti: dai pubblici ai privati, dalla casa individuale, alla torre di uffici o anche in un hotel di lusso.