ARCHITETTURA | Lo studio di architettura Tom Munz Architekt ristruttura un edificio degli anni Sessanta sul Lago di Costanza, in Svizzera. La ristrutturazione vanta un'architettura di alta qualità in una forma distinta e funzionale

L'edificio si trova nel piccolo villaggio di Egnach, nella foresta collinare del Lago di Costanza. Il cliente ha acquistato una proprietà che include una casa unifamiliare risalente agli anni Sessanta. Il budget limitato ha richiesto un approccio spaziale non convenzionale, nonché l'utilizzo di soluzioni materiali alternative.

La fondazione e il basamento dell'edificio esistente sono stati mantenuti e completati da una costruzione leggera, di legno, prefabbricata a due piani.

I materiali al grezzo stabiliscono l'atmosfera calda e la sensazione confortevole in casa. La conoscenza e la relazione regionale degli artigiani locali sono stati fortemente coinvolti nell'intero processo di progettazione. A causa della tipologia aperta e delle distanze spaziali corte, i costi di costruzione sono stati mantenuti bassi per la Svizzera, di 430 € /mc.

Un luogo incontaminato come la costa occidentale della Francia, dove i clienti usano per trascorrere le loro vacanze. Il clima freddo, la vastità del paese e la semplicità graziosa dei "Cabanas" sono ricordi che sono diventati l'idea concettuale di una casa naturale inafferrabile. Questi argomenti sono stati adottati nella cultura regionale della costruzione, inseriti nell'attuale insediamento, integrando le rigide norme costruttive.

La costruzione a due piani ha una facciata realizzata in larice europeo. La semplice tipologia crea, con il suo livello di divisione, condizioni di vita sorprendenti. Il rivestimento interno si tiene in legno francese di pino Aleppo, un pino fatto da alberi tagliati sostenibili che crescevano non lontano dal luogo di vacanza della famiglia.

La cucina macchiata di nero è stata fatta dello stesso legno utilizzando un sofisticato metodo di decapaggio ed è stato progettato, come tutti i mobili e le porte, appositamente per la casa.

Una condizione molto importante è stata la separazione tra zona privata e semi-privata della casa. Pertanto, gli ospiti sono guidati attraverso la casa in direzione cresta verso l'ampio spazio abitativo alto 6 metri, mentre le stanze private sono accessibili tramite scale separatamente da lì.

Tutti gli spazi abitati sono combinati per consentire le vedute più generose e la più grande libertà di vita possibile.

Articoli

Progettista

Tom Munz Architekt
Tom Munz Architekt

Seminari on-line