Recupero in Legno del sottotetto, a Milano. L’estetica si confronta con la tecnologia

Lo studio +R interviene su un edificio di tre piani all’interno del tessuto urbano della Città Giardino nella zona nord-est di Milano. Il recupero del sottotetto prevede l’ampliamento della mansarda e la riorganizzazione degli spazi interni

L’intervento realizzato dallo studio +R, a Milano, introduce un nuovo volume che costituisce una mediazione tra il linguaggio architettonico classico, dato dalla scansione verticale della facciata su strada e il fronte sul giardino, caratterizzato da stretti edifici di due o tre piani in cortina edilizia lungo viali alberati, ogni edificio ha un affaccio su un piccolo giardino privato sul retro

Il fronte sul giardino, già oggetto di un intervento di ampliamento negli anni Ottanta è caratterizzato da una forte scansione orizzontale e da un linguaggio architettonico di ispirazione modernista. Il recupero di sottotetto non non si confronta solo con i due fronti del singolo edificio, ma affronta il più delicato tema dell’inserimento all’interno di una cortina edilizia frutto di un progetto e di un disegno complessivo

Il nuovo livello del sottotetto diventa uno spazio flessibile che, grazie a pannelli scorrevoli, può essere utilizzato secondo le necessità come una grande zona studio con l’affaccio sui due terrazzi, uno verso strada e uno verso il giardino, con un’area notte ridotta al minimo, oppure come una zona studio rivolta verso ovest e una zona notte verso il giardino a est

Lo studio della sezione si è concentrato, su strada, sulla ricerca della continuità con la linea di gronda e la pendenza già esistenti in modo da mitigare l’impatto del nuovo volume, rinunciando all’ipotesi di inserire abbaini o volumi sporgenti. L’altezza abitabile necessaria è stata guadagnata attraverso l’arretramento della linea di colmo verso il giardino sul cui fronte l’impatto del nuovo volume è mitigato da un terrazzo che diventa il coronamento del volume aggiunto negli anni Ottanta

La nuova struttura è realizzata interamente in legno: un nuovo solaio in elementi massivi di legno lamellare è stato appoggiato sulle murature portanti esistenti, diventando il piano d’appoggio di tutte le nuove murature, costituite da pilastri in legno lamellare chiuse sul lato esterno ed interno da pannelli in multistrato di betulla, a contenere l’isolante in lana di roccia. Anche la copertura utilizza lo stesso sistema costruttivo, con l’isolante interposto tra i travetti, in modo tale da contenere lo spessore del pacchetto e conferire all’ambiente un aspetto estetico pulito ed essenziale

Lo studio +R realizza una struttura leggera, che non grava eccessivamente sulle murature sottostanti, ed economica con tempi di realizzazione contenuti. Le necessità hanno caratterizzato l’estetica del progetto, diventandone una peculiarità

GALLERY

Italia
Residenza
Riqualificazione
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: Milano, Italia
Tipologia: Residenza
Banner Talking about 2019_1 - 300x400

NEWS

Banner Talking about 2019_1 - 300x250