Studio di Architettura a Bolzano. L’arredo in Legno ridefinisce lo spazio

La nuova sede dello studio di architettura Manuel Benedikter ha previsto la ristrutturazione di un appartamento a Bolzano già sede di uffici al primo piano di un condominio. Lo spazio interno è stato distribuito con divisori in arredo ligneo

Gli ambienti ristrutturati dallo studio di architettura Manuel Benedikter, a Bolzano, si affacciano sulla via sottostante con ampie finestre e su una terrazza mediante due porte vetrate

Lo stato di fatto era composto da un ingresso attraverso il quale si accedeva alla zona uffici. La zona di lavoro era suddivisa in ambienti mediante tramezze in laterizio ed alcune pareti vetrate

Per venire incontro alle esigenze dello studio, è stata modificata la distribuzione interna andando a creare una zona open space più ampia dove distribuire le diverse postazioni di lavoro. Per fare questo sono state demolite alcune tramezze in laterizio e le partizioni vetrate esistenti

Il progettista ha eliminato uno dei due bagni esistenti in quanto non necessario per il tipo di attività che viene svolta all’interno dell’ufficio. Demolendo il bagno è stato possibile allargare una delle stanze che accedono alla terrazza ricavando così una funzionale sala riunioni completa di schermo per videoconferenze, biblioteca dello studio, spazio per i campioni di materiali e una piccola cucina al servizio dei collaboratori. Quest’ultima può essere celata alla vista grazie ad una paratia mobile che la nasconde completamente

La divisione interna tra gli ambienti di lavoro è costituita da arredi fissi in legno che, oltre alla funzione di divisorio, svolgono anche il compito di libreria e archivio. Tutto l’arredo e gli elementi divisori che costituiscono le partizioni attrezzate tra i vari ambienti, sono stati concepiti e progettati dallo studio e realizzati da falegnami e artigiani locali

La pavimentazione è stata completamente sostituita con un pavimento in legno di rovere con finitura a “taglio sega” che grazie alla sua finitura ruvida e al colore caldo rende l’ambiente di lavoro molto accogliente

Tutti gli ambienti dell’ufficio sono stati ribassati con un controsoffitto fonoassorbente per limitare i disturbi acustici che possono insorgere in un ambiente di lavoro open space

L’Architetto Manuel Benedikter sfrutta l’intercapedine del controsoffitto per il passaggio delle tubazioni della ventilazione meccanica controllata. Tutto l’ufficio è infatti aerato meccanicamente da una macchina di ventilazione dotata di scambiatore termico ad alta efficienza e pompa di calore per il raffrescamento, la cui regolazione avviene sia manualmente sia automaticamente grazie ai sensori di temperatura e CO2 installati nell’ufficio

 

GALLERY

Italia
Azienda e Produzione
Restyling
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: Bolzano, Italia
Tipologia: Azienda e Produzione
Arkitecture ADV Progettista - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV Progettista - 300x250