Casa Patio in Giappone. Interno ed esterno si fondono su un unico livello

L’estate in Giappone è calda con precipitazioni intense, tanto che l’acqua raggiunge 50 cm sopra il livello stradale. Partendo da queste considerazioni l’Arch. Takeshi Hosaka progetta una casa per famiglia a circa 1km ad ovest del castello di Nagoya

Data la grandezza del sito l’Architetto Takeshi Hosaka progetta la residenza, a Nagoya, in Giappone, su un unico livello, realizzando una casa a corte che si sviluppa attorno ad un cortile con giardino

Realizzare una casa di corte in questo contesto urbano risultava essere troppo discostante dagli edifici circostanti a grattacielo, dai quali si riesce a vedere l’interno della casa. L’Architetto progetta così una parete di vetro che si affaccia sul cortile e una linea di copertura che sporge, con confini che si intersecano generando volumi tra interno ed esterno

In questo modo lo stile architettonico è generato tra l’esterno coperto, l’esterno senza copertura, l’orto all’aperto e tutti i piani terra all’interno. Ogni area di fronte al vetro all’interno è affiancata lateralmente da quella interna in una continua linea che segna il confine tra interno ed esterno

Queste zone diverse, oltre ad avere la funzione di controllare la visuale e non fare entrare la luce solare diretta in estate, creano uno spazio di vita dove all’interno e all’esterno viene prodotta una varietà di ambienti differenti

I progettisti usano materiali della terra per la parete interna, in modo che si possa percepire la naturalezza. Il muro esterno è stato creato con linee piane e un albero è stato piantato nel piccolo giardino esterno in modo che si possano vedere le foglie che fuori formano una piccola finestra

Inoltre, grazie alla finestra sul lato del cortile e alla piccola finestra sul lato piccolo del giardino esterno, tutta la casa ha un’aria naturale che la attraversa, così da rendere vivibili gli spazi anche nella calda estate di Nagoya

Il sentiero realizzato in malta di terra nel cortile-giardino, crea un percorso di accesso e di collegamento sia all’interno che all’esterno. Progettati per svolgere un ruolo importante nella vivibilità quotidiana, la zona giorno, l’orto ed il giardino si uniscono attraverso essi

L’Architetto Takeshi Hosaka progetta una casa a patio la cui quota di calpestio è sopraelevata di 75 centimetri rispetto alla strada per mantenersi in sicurezza in caso di pioggia

GALLERY

PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Arkitecture ADV 03 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 01 - 300x250