Due abitazioni in provincia di Bolzano. L’Architettura cita gli elementi naturali

Fonte d’ispirazione dello studio Bergmeisterwolf Architekten per quest'abitazione, a Varna, in provincia di Bolzano, sono stati i temi del tetto dalla forma semplice. La doppia falda ripida si ripete e forma delle punte e delle finestrelle

Il progetto edificato a Varna, in provincia di Bolzano, prevede una rivisitazione di elementi architettonici, quali il tetto dalla forma semplice e piccole aperture per poi svilupparli in chiave contemporanea. Altri elementi naturali, quali le montagne e i masi tradizionali circostanti vengono anch’essi rivisti e citati nella nuova architettura

Lo spostamento parallelo della pianta rende possibile la realizzazione di due case distinte sotto il medesimo tetto. L’esigenza della committenza è stata realizzare due appartamenti distinti destinati a due sorelle

Le due unità abitative sono continuamente in relazione con il paesaggio circostante, un continuo dialogo con la natura che entra a far parte della casa stessa. La natura assume un ruolo fondamentale nella progettazione

I progettisti sviluppano due giardini su livelli differenti: il primo, una loggia al pian terreno, mentre il secondo un giardino pensile racchiuso tra le punte dei tetti. Le aperture invece, divengono cornici sul paesaggio. Gli spazi aperti sono protetti dai forti venti caratteristici della zona. Le logge si sviluppano in profondità, mentre la terrazza è protetta dalla prosecuzione della facciata

L’abitazione, progettata dallo studio Bergmeisterwolf Architekten, reagisce al suo intorno inglobando nella costruzione un vecchio muro di sasso. Un gioco di materiali: mattoni di cemento e legno nero, rispecchiano la dualità presente all’interno

GALLERY

Italia
Residenza
Nuovo Edificio
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: Varna, Italia
Tipologia: Residenza
Arkitecture ADV 03 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 01 - 300x250