Rivestimento in Legno per Rifugio in Cile. Relax per gli alpinisti tra linee ed angoli

A San Esteban, in Cile, lo studio Gonzalo Iturriaga Arquitectos realizza un edificio contemporaneo, un rifugio per gli alpinisti che prende forma attraverso piani, tagli ed angoli delle facciate

Le esigenze della progettazione era per una piccola cabina con tetto, cucina, bagno e camera da letto, le necessità per riprendere il trekking in montagna iniziato il giorno prima

La proposta prevedeva la costruzione, attraverso piani e angoli, di una struttura che fornisse un’entrata attraverso le sue pieghe e le viste esterne attraverso i suoi tagli. Costruito attorno a un nucleo centrale di servizi, la forma esterna e il volume interno sono definiti dalle pieghe

Ad un’estremità della cabina c’è la camera da letto e un deposito per l’attrezzatura da alpinismo. L’altra estremità presenta un’area salotto dove la montagna vicina attira l’attenzione verso la vista panoramica

L’esterno è rifinito in pino, elementi metallici e finestre panoramiche che svolgono sia funzioni strutturali che volumetriche

La cabina poggia su pile, rendendola un oggetto autonomo sospeso sopra il terreno. L’edificio è ventilato su tutti i lati; l’ascensione dalla montagna fornisce il flusso d’aria attraverso una serie di aperture dedicate

Questo è il punto di arrivo e di partenza per le escursioni del montanaro. Non è solo un belvedere e un rifugio, ma un luogo speciale per la contemplazione e il relax

 

GALLERY

Residenza
Nuovo Edificio
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: San Esteban, Cile
Tipologia: Residenza

NEWS